VATICAN - MAY 14, 2014: The ceiling in the Geographic gallery of the Vatican Museums.

Dopo quattro anni di lavori, è terminato il restauro, finanziato con due milioni di euro dal gruppo di mecenati americani Patrons of the Arts in the Vatican Museums, della  Galleria delle Carte geografiche dei Musei Vaticani: un’altra importante impresa del Giubileo di Papa Francesco. La Galleria, costituita da 40 carte geografiche affrescate sulle pareti del corridoio che dai Musei Vaticani porta alla Cappella Sistina, fu voluta da Gregorio XIII e decorata in soli due anni, fra il 1580 e il 1581. Le 40 tavole furono realizzate sui disegni del coordinatore scientifico dell’impresa, Egnazio Danti, matematico e cartografo già attivo alla corte dei Medici e a Bologna, affiancato da una folta compagine di pittori. Fu invece l’umanista tedesco Luca Holstenio, cinquant’anni dopo, a curare il restauro di molti degli affreschi, forte anche dei progressi compiuti nel campo della cartografia, che in quegli anni aveva sviluppato tecniche di misurazione più accurate.

La Galleria, lunga 120 metri, rappresenta il più vasto ciclo pittorico di figurazioni geografiche al mondo e una delle più straordinarie imprese artistiche del tardo Cinquecento ed è impreziosita da piante e prospetti di città e animata da grandiose scene di battaglia, il tutto ritratto con straordinaria minuzia. Le carte raffigurano l’intera penisola italiana con le isole maggiori e minori; i dipinti si presentano all’osservatore come un lungo succedersi di mari e fiumi, valli e pianure, boschi e strade, accompagnati da targhe, piante e vedute di città racchiuse in cartigli svolazzanti ed episodi storici, mitologici o aneddotici che corredano le località principali o i mari, unendo alla ricerca di rigore scientifico il gusto per il bello e il sorprendente. Sulla volta, una serie di cinquantuno affreschi raffigura episodi miracolosi o edificanti legati alle località sottostanti, mentre un’altra serie di dipinti a monocromo riporta episodi dell’Antico Testamento. In corrispondenza quindi delle mappe di ogni regione italiana, ci sono sul soffitto i miracoli più significativi di quella regione, che aggiungono al valore geografico e al valore artistico, il valore spirituale.

Via Laurina 34 – 00187 Roma
Tel:+39 06 874030890
Mail:info@hotelcentraleroma.it

© 2018 Hotel Centrale.

Privacy Policy

Cookie Policy

SCELTO DA