Se percorrete pochi metri di via del Babbuino, proprio vicino ad Hotel Centrale Roma, vi troverete davanti all’obelisco Flaminio, che ha un’altezza, con il basamento, di 36,50 metri. Fu realizzato all’epoca dei re Ramesse II e Seti I (XIII secolo a.C.) e collocato nel tempio del Sole di Eliopoli in Egitto; venne poi portato per volere di Ottaviano Augusto a Roma nel 10 a.C. insieme all’obelisco di Montecitorio e collocato sulla spina del Circo Massimo, seguito tre secoli più tardi dall’obelisco Lateranense; questo obelisco è uno dei 18 presenti nella Capitale dell’Impero romano.

Per inciso: si trova in piazza del Popolo, a pochi metri da Hotel Centrale Roma, di fronte alla chiesa di Santa Maria del Popolo, un ottimo esempio di “stratificazione” architettonica: la chiesa venne infatti eretta nell’XI secolo da papa Pasquale II dove Nerone fu sepolto e poi ricostruita sotto papa Sisto IV da Baccio Pontelli e Andrea Bregno attorno al 1475 ed il 1477, con uno stile maggiormente rinascimentale. Attorno al 1660, poi, papa Alessandro VII incaricò Gian Lorenzo Bernini di restaurare nuovamente la chiesa, donandole questa volta una chiara impronta barocca che si ammira tutt’ora.

Via Laurina 34 – 00187 Roma
Tel:+39 06 874030890
Mail:info@hotelcentraleroma.it

© 2018 Hotel Centrale.

Privacy Policy

Cookie Policy

SCELTO DA