Le terme di Caracalla (in latino: Thermae Antoninianae, ma questo imperatore è conosciuto con il nome di Caracalla) costituiscono uno dei più prestigiosi esempi di terme imperiali a Roma, sono ancora conservate per gran parte della loro struttura e libere da costruzioni.

Queste terme furono fatte costruire dall’imperatore tra il 212 ed il 216 d.C. al di fuori dell’antica porta Capena e poco a sud del venerato bosco delle Camene. Fino all’inaugurazione delle terme di Diocleziano (306 d.c.) queste terme pubbliche furono le più imponenti mai edificate nell’Impero romano. Il circuito museale delle terme di Caracalla (si intende dalla tomba di Cecilia Metella alla villa dei Quintili) è stato, nel 2016, raggiunto da ben 268.449 visitatori.

Vi segnaliamo una ghiotta occasione di incontrare l’Italia dell’avanguardia, cioè il noto artista contemporaneo Fabrizio Plessi nella magnificenza delle terme antiche per un viaggio tra passato e presente: è infatti in corso la mostra “Plessi a Caracalla. Il segreto del tempo” fino al 29 settembre 2019. Protagonista del mondo della videoarte contemporanea, Fabrizio Plessi rende omaggio alla storia di Roma con una nuova opera disposta lungo oltre 200 metri nei sotterranei delle Terme finora sconosciuti ai visitatori e aperti dopo un lungo lavoro di consolidamento e restauro. Le musiche che accompagnano la visita sono di Michael Nyman.

Via Laurina 34 – 00187 Roma
Tel:+39 06 874030890
Mail:info@hotelcentraleroma.it

© 2018 Hotel Centrale.

Privacy Policy

Cookie Policy

SCELTO DA