Pellicola Pastrone“Giulio Cesare” è il titolo di uno dei primi film girati a Roma; è del 1909 e la regia è di Giovanni Pastrone (nell’immagine), uno dei maggiori artefici del cinema italiano delle origini. La pellicola, lunga 255 metri e della durata di circa 9 minuti, è ovviamente in bianco e nero; prodotto dalla Itala Film, vede protagonisti lo stesso regista e Luigi Mele; il cortometraggio è muto ed ispirato al dramma di William Shakespeare. La trama è la seguente: Giulio Cesare è la più importante figura politica di Roma ma suo figlio adottivo Bruto, insieme a Cassio, ordina una congiura contro di lui per impedire una svolta dittatoriale. Il giorno delle Idi di marzo del 44 a.C. si compie l’omicidio di Cesare in Senato e dopo la sua morte si decide come spartire il dominio di Roma. Sulla scena appaiono Marco Antonio e il giovane Ottaviano; dopo una serie di guerre, Bruto si prepara con Cassio ad eliminare anche Antonio ma Cesare si manifesta nei suoi sogni e gli preannuncia la sua sconfitta. Bruto e Cassio vengono infatti messi in fuga dall’esercito di Marco Antonio e, braccati, sono costretti ad uccidersi. Trama storica per la nascita del cinema a Roma

Via Laurina 34 – 00187 Roma
Tel:+39 06 874030890
Mail:info@hotelcentraleroma.it

© 2018 Hotel Centrale.

Privacy Policy

Cookie Policy

SCELTO DA