La stazione Termini: arrivi e partenze da e per Roma



Stazione TerminiLa struttura attuale della Stazione Termini di Roma fu inaugurata nel 1950 ed andò a sostituire il vecchio edificio in legno del 1867 progettato da Salvatore Bianchi. I lavori interessarono l’area sul colle dell’Esquilino, in prossimità delle Terme di Diocleziano e da ciò probabilmente la stazione trae il proprio nome. La firma dei progetti degli anni ’30 si deve all’architetto Angelo Mazzoni, mentre il complesso attuale fu definito dopo la guerra su disegno degli architetti Montuori e Vitellozzi. La struttura risultante della Stazione Termini è uno degli edifici più significativi della Roma moderna, caratterizzato essenzialmente dal contrasto fra i lunghi prospetti rettilinei degli edifici rivestiti in travertino e la forma curva della pensilina frontale.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>